Campionati FIA GT1 e FIA GT3: fine settimana di podi e vittorie per le Ferrari 458 Italia di AF Corse. Doppio primato per Ardagna-Cirò nella GT3, primo podio nella GT1 con Salaquarda-Vilander.

Campionati FIA GT1 e FIA GT3: fine settimana di podi e vittorie per le Ferrari 458 Italia di AF Corse. Doppio primato per Ardagna-Cirò nella GT3, primo podio nella GT1 con Salaquarda-Vilander.

ZOLDER, 22 aprile – Le Ferrari 458 Italia di AF Corse chiudono il week end a Zolder, in Belgio, con vittorie e podi, sia nel FIA GT1 World Championship che nell’European FIA GT3.

FIA GT3 EUROPEAN CHAMPIONSHIP



Gaetano Ardagna e Giuseppe Cirò sono stati capaci di vincere sia gara 1 (sabato 21) che gara 2 (domenica 22). I due piloti hanno dimostrato di avere un buon passo fin dalle qualifiche. Nelle due gare, poi, quello stesso passo è diventato irresistibile per chiunque altro in pista, portandoli sul gradino più alto del podio in entrambe le occasioni, dopo essere stati protagonisti di straordinarie rimonte.


Risultato di prestigio anche per Stefano Gai e Micheal Lyons sull’altra Ferrari 458 di AF Corse impegnata nell’European FIA GT3. In gara 1, la coppia italo-inglese ha tagliato la bandiera a scacchi in terza posizione, a pochissimi centesimi dalla vettura che li precedeva, dopo aver dominato per diversi giri sotto la pioggia. Da sottolineare che la 458 di Gai-Lyons era stata la più veloce in qualifica 1. In gara 2, Gai-Lyons hanno chiuso in quinta posizione, recuperando dopo una partenza non troppo felice di Lyons e guadagnando altri punti preziosi in ottica campionato.


Dopo due gare, la classifica Piloti dell’European FIA GT3 vede al primo posto Ardagna-Cirò (69 punti), con Gai-Lyons in terza posizione (58 punti). Tra i team, AF Corse afferra saldamente il comando della classifica grazie ai 128 punti guadagnati fino a questo momento (contro i 99 del secondo).


FIA GT1 WORLD CHAMPIONSHIP



Dopo il debutto di Nogaro, con risultati condizionati pesantemente dalle condizioni esterne, le Ferrari 458 Italia di AF Corse ottengono risultati positivi e punti preziosi anche nel FIA GT1 World Championship.


Nel Championship race (domenica 22), Filip Salaquarda e Toni Vilander hanno strappato un positivissimo terzo posto, rifacendosi della tredicesima piazza ottenuta nel Qualifying race (sabato 21). Salaquarda e Vilander hanno dimostrato di essere molto veloci durante le prove libere. La pioggia ed il tempo instabile del fine settimana, però, hanno giocato un ruolo rilevante durante le qualifiche e nella prima delle due gare in programma.


Francesco Castellacci ed Enzo Ide hanno finito il Qualifying race in settima posizione: il risultato è più che positivo, considerando che partivano dalla pit lane per un problema tecnico che li ha costretti al rientro ai box durante il giro di formazione. Nel Championship race, la coppia ha terminato all’undicesimo posto, risultato pesantemente condizionato da una tamponata subita da Castellacci nel suo giro di uscita dopo il pit stop. Dopo essersi girato, il pilota è riuscito a riguadagnare la pista con la sua Ferrari, perdendo circa 40 secondi. Nonostante questo ed i danni riportati dopo il tamponamento, è riuscito ad essere tra i più veloci in pista durante il suo stint, staccando tempi sempre tra i primi tre di ogni giro. A conti fatti, le prestazioni del week end lasciano inalterate le ambizioni dei due equipaggi in proiezione campionato.


 
©2012-2017 AF Corse srl (P.IVA: 03702150966). All rights reserved.
Do not duplicate or redistribute in any form without prior consent. Termini e Condizioni - Cookie Policy
control panel administration

Powered by PicoPortal
FVsoftware - ing. Fabio Vaona