BLOG / Vittoria in Bahrain, vittoria di tre titoli mondiali

Vittoria in Bahrain, vittoria di tre titoli mondiali

SAKHIR, 1 dicembre - Tripletta mondiale: Ferrari vince il titolo costruttori GT, Gianmaria Bruni si aggiudica la corona Piloti GTE Pro, AF Corse fa suo il titolo Team GTE Pro. È un epilogo astronomico quello che si scorge al termine della “6 Ore del Bahrain”, round finale del FIA World Endurance Championship 2013.

Sul circuito del Sakhir, poche ore fa, Gianmaria Bruni e Toni Vilander, sulla Ferrari 458 Italia numero 51 di AF Corse, hanno chiuso la gara davanti a tutti, portando così alla conquista dei tre prestigiosi titoli in chiave iridata. Giancarlo Fisichella, abituale compagno di vettura di Bruni, è vice campione del mondo: in Bahrain, l’ex pilota di F1 ha corso sulla Ferrari 458 Italia numero 71 di AF Corse, insieme a Kamui Kobayashi. La scelta di dividere i due piloti che, alla vigilia del gara in Bahrain erano al vertice del mondiale, doveva garantire più possibilità di vittoria. Così è stato.

Partiti dalla quarta posizione in griglia, i due piloti sulla Rossa numero 51 hanno preso saldamente la testa della corsa dopo il primo pit stop (un’ora di gara), mantenendola fino alla bandiera a scacchi. Il loro passo, irresistibile per chiunque, non ha concesso alcuna chance agli avversari: i 43 secondi di vantaggio sulla Porsche di Bergmeister e Pilet alla bandiera a scacchi sono la prova della grande giornata della 458 GT2. Terza posizione in Bahrain - ergo doppio podio nella GTE Pro per Ferrari ed AF Corse - per la 458 numero 71 di Fisichella e Kobayashi.

GTE Am - Successi anche in categoria GTE Am. 8 Star Motorsports (gestito tecnicamente da AF Corse) ha vinto il mondiale Team GTE Am grazie al secondo posto, conquistato nel round finale del Wec, da Enzo Potiliccio, Rui Aguas e Davide Rigon sulla Ferrari 458 Italia numero 81. Potolicchio ed Aguas sono anche i vice campioni mondiali, come conferma la classifica GTE Am Driver che li vede in seconda posizione. Considerando il terzo posto in gara della Ferrari numero 61 guidata da Matt Griffin, Francois Perrodo ed Emmanuel Collard, il Fia World Endurance Championship 2013 si chiude in grande stile per Ferrari ed AF Corse.

LA SODDISFAZIONE DI MONTEZEMOLO - Il trionfo della 458 GT2 nel Campionato del Mondo FIA WEC è stato accolto con grande soddisfazione dal Presidente Luca di Montezemolo. “Sono molto contento per aver vinto tutto per il secondo anno consecutivo” – ha dichiarato a www.ferrari.com – “Questo risultato premia il grande lavoro e la costanza di AF Corse, cui vanno i miei complimenti. Mi fa anche un grande piacere vedere un pilota italiano laurearsi campione del mondo: Bruni è con noi ormai da tante stagioni e si merita questo successo. La 458 Italia è una vettura straordinaria e i risultati che ha conquistato in questi anni anche a livello sportivo ne sono una conferma”.


 
©2012-2017 AF Corse srl (P.IVA: 03702150966). All rights reserved.
Do not duplicate or redistribute in any form without prior consent. Termini e Condizioni - Cookie Policy
control panel administration

Powered by PicoPortal
FVsoftware - ing. Fabio Vaona