NEWS / Le Ferrari 458 Italia di AF Corse ai vertici del GT Open

RED BULL RING – Due vittorie e quattro podi è il bilancio delle Ferrari 458 Italia di AF Corse al termine del quarto round stagionale del GT Open International, al Red Bull Ring. Un risultato che conferma i piloti del team italiano, una volta di più, tra i più probabili canditati ai titoli. Le posizioni in classifica lo dicono: Ezequiel Perez Companc e Raffaele Giammaria, a bordo della 458 numero 90, sono secondi in campionato (108 punti), soltanto quattro lunghezze dietro i piloti McLaren e con un punto di vantaggio su Pasin Lathouras – Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia numero 51). Primati in campionato anche nella graduatoria GT-Am con Claudio Sdanewitsch ed Ilya Melnikov (Ferrari 458 Italia numero 55, 30 punti), seguiti dai compagni di squadra Filipe Barreiros (26 punti) e Mads Rasmussen (18 punti).

GARA 1 – Lathouras e Rugolo guadagnano una splendida vittoria dopo un serrato duello con la Lamborghini Gallardo (Team AERT) di Barba-Nebylitsky. In quarta posizione, Perez Companc - Giammaria, seguiti dalla Ferrari 458 Italia di AT Racing (gestita da AF Corse) guidata da Alexander Talkanitsa ed Alexander Talkanitsa Junior (sesti). Giorgio Roda, campione del GT Open 2014, è settimo con la Ferrari 458 Italia numero 56. In ottava piazza, Duncan Cameron e Matt Griffin sulla 458 Italia numero 52. 

Per quanto riguarda la classifica GT-Am, gradino alto del podio colto da Claudio Sdanewitsch ed Ilya Melnikov; seconda posizione di Barreiros e Rasmussen sulla 458 Italia numero 53, terzo Thomas Flohr sulla 458 Italia numero 54.

GARA 2 – Perez Companc e Giammaria mettono a segno una prestazione con la maiuscola, mixata ad una perfetta strategia, e vincono la loro terza gara stagionale. Sul terzo gradino del podio, Cameron e Griffin. Lathouras e Rugolo sono quarti. Una posizione più in giù c’è Roda, seguito dai Talkanitsa. 

Nella GT-Am, Sdanewitsch e Melnikov mettono a segno una splendida doppietta conquistando, anche in gara 2, la prima posizione. Secondi, Barreiros e Rasmussen.<p>

Il prossimo appuntamento del GT Open International sarà a Spa, il 5 e 6 settembre.


 
©2012-2017 AF Corse srl (P.IVA: 03702150966). All rights reserved.
Do not duplicate or redistribute in any form without prior consent. Termini e Condizioni - Cookie Policy
control panel administration

Powered by PicoPortal
FVsoftware - ing. Fabio Vaona