BLOG / Podio nelle gara di apertura della SuperSeason del FIA WEC

Podio nelle gara di apertura della SuperSeason del FIA WEC

Davide Rigon e Sam Bird, sulla Ferrari numero 71 di AF Corse, chiudono con il terzo posto la 6 ore di Spa, primo round della SuperSeason del FIA World Endurance Championship.

Al via, Alessandro Pier Guidi - sulla Ferrari 488 numero 51 di AF Corse - e Davide Rigon sulla 71 riescono a mantenere la posizione di partenza. Pier Guidi si avvicina alla BMW di Antonio Felix Da Costa ma deve attendere il degrado delle gomme dell'avversario per superarlo, dopo circa 40 minuti. La gara è poi neutralizzata per l’incidente che a Eau Rouge vede protagonista la Ford numero 67. Al restart, Pier Guidi riesce a difendere la quarta piazza. Rigon invece, rallentato da un doppiato, viene sorpassato da Felix Da Costa e da una delle Aston Martin, riuscendo a riprendersi le posizioni perse diversi giri più tardi, approfittando del degrado delle gomme dei due rivali. Nella quarta ora di gara, un incidente in pitlane con la vettura del Team Project 1 compromette irrimediabilmente la gara di Pier Guidi e del compagno di vettura James Calado; i due perdono diversi giri per la riparazione delle vettura. Alla fine, chiudono in nona posizione. Allo scoccare dell’ultima ora di gara arriva una nuova neutralizzazione che rimette in corsa per il podio l’auto numero 71: Davide Rigon riesce a passare la Porsche 91 di Bruni-Lietz in chiara crisi di gomme. Per Davide e Sam un podio voluto con le unghie e con i denti, con un gran sorpasso all’ultima curva.


 
©2012-2018 AF Corse srl (P.IVA: 03702150966). All rights reserved.
Do not duplicate or redistribute in any form without prior consent. Termini e Condizioni - Cookie Policy
control panel administration

Powered by PicoPortal
FVsoftware - ing. Fabio Vaona